Rolex Daytona Ever Rose Recensione – Caratteristiche – Prezzo

Rolex Daytona Ever Rose

Nell’ampio mercato degli orologi di lusso, il Rolex Daytona Ever Rose rappresenta il cronografo ideale per esprimere nel miglior modo possibile il proprio stile e la propria personalità. Si tratta di un orologio di lusso, esteticamente valido e perfettamente attuale, ricco di fascino e tradizione. I modelli Rolex della serie Daytona sono indubbiamente dei cronografi che hanno fatto scuola, nell’ambito degli orologi di lusso, sia perché si basano su un perfetto mix di fascino, comodità, eleganza e innovazione, sia perché sono stati i testimonial di una delle gare automobilistiche più attraenti: la 24 ore di Daytona, successivamente denominata Rolex 24 proprio per simboleggiare la forte partnership con questo brand. Partiamo insieme alla scoperta delle principali caratteristiche di questo eccellente cronografo.

Rolex Daytona Ever Rose Prezzo:

Caratteristiche del Rolex Daytona Ever Rose

Ogni Rolex presenta dei tratti comuni ai differenti modelli e delle peculiarità specifiche. Il Daytona Ever Rose si identifica innanzitutto per il materiale con il quale è realizzato, ossia una particolare lega in oro rosa. Come molti modelli della serie Daytona, dispone di una cassa Oyster da 40 millimetri che assicura la completa impermeabilità del cronografo fino ad una profondità di 100 metri.

La cura impiegata nella scelta e nell’utilizzo dei materiali è sinonimo di robustezza dell’orologio senza però penalizzare lo stile, l’eleganza e il fascino tipico dei Rolex. Veniamo al funzionamento: sul Daytona Ever Rose è montato il calibro 4130.

Grazie a questo apparato, che è basato su un movimento cronografo meccanico associato ad una carica automatica dell’orologio, l’orologio è dotato della massima precisione.
Ulteriore elemento distintivo è il bracciale realizzato anch’esso con la lega in acciaio rosa, accennata in precedenza. Per evitare l’apertura accidentale del bracciale, è presente il fermaglio di sicurezza Oysterlock che previene qualsiasi inconveniente.

Il Daytona Ever Rose si distingue anche per il quadrante che è disponibile sia in colorazione nera, rosa o avorio. A conferma che molti elementi sono comuni ad altri Rolex, anche questo modello presenta i classici pulsanti a vite e la scala tachimetrica graduata.

Tratti distintivi tipici del Rolex Daytona Ever Rose

Uno degli elementi tipici di questo fantastico modello di Rolex lo troviamo nel suo stesso nome: Ever Rose. Stiamo ad indicare cioè la particolarità del materiale con il quale è realizzato, ossia oro a 18 carati che viene fuso nelle fonderie di questo brand per dar vita ad una particolare lega metallica in materiali nobili che permette, alla cassa e al bracciale, di non perdere la colorazione per opera del passaggio del tempo.
Anche la meccanica di precisione rappresenta un elemento distintivo di questo modello di Rolex.

Questa caratteristica è assicurata dal calibro 4130, un particolare sistema di movimento prodotto da Rolex e mutuato dall’esperienza dello storico brand di orologi svizzeri Zenith. Oltre ad una maggiore precisione, questo calibro permette anche un’autonomia maggiore, fino a 72 ore. Oggi il Daytona Ever Rose si identifica come cronografo dallo stile unico e inconfondibile, grazie ai suoi colori vivaci ma armoniosi al tempo stesso e che è molto apprezzato dagli amanti dello sport e della velocità.

Cenni storici sui modelli Rolex della serie Daytona

L’anno di lancio del primo modello di Daytona è il 1963, e a distanza di più di 50 anni, questo cronografo è ancora un punto di riferimento nell’ambito dei cronografi di lusso e di qualità. I modelli Rolex della classe Daytona furono ideati per fornire un orologio dalle prestazioni eccellenti e dal design elegante, da poter utilizzare nell’ambito del motorsport. Questo portò gli ideatori di questo Rolex e lo stesso brand a sponsorizzare la famosa gara automobilistica 24 ore di Daytona che successivamente fu battezzata Rolex 24, in virtù della forte collaborazione tra il brand e l’evento.

Ovviamente nel corso degli anni, i vari cronografi Rolex hanno conosciuto diversi cambiamenti in ottica migliorativa, sia per restare al passo con le innovazioni tecnologiche sia per allinearsi alle nuove tendenze in termini di stile.

La serie Daytona ha riscosso nel corso degli anni il favore del pubblico e degli appassionati di orologi anche grazie ai differenti modelli che sono stati proposti in oltre 50 anni di storia. In realtà dobbiamo dire che l’inizio non fu particolarmente promettente in quanto il modello precursore di questi cronografi, il Rolex Daytona International Speedway, messo in vendita nel 1959, non riscosse molto successo in quanto di misura molto grande e quindi ritenuto ingombrante.

Ma le successive scelte, in termini di design, come quelle del modello 6238 con un quadrante più piccolo, diedero inizio all’enorme successo degli orologi di questo brand. Con il successivo modello 6240, prende avvio in pieno la serie Daytona che porta nei suoi tratti esteriori distintivi il calibro, la cassa Oyster e il serraggio a vite per i pulsanti.

Il successo maggiore si ebbe nel corso degli anni con il modello Paul Newman, che prendeva il nome dal modello di orologio indossato dal noto attore durante le riprese del film “Winning”. Questo nuovo cronografo presentava decise innovazioni quali la scala esterna al quadrante o la particolare colorazione in rosso o in nero.

Negli anni Settanta si assiste alla prima innovazione tecnologica che permette di mettere sul mercato prodotti caratterizzati dalla impermeabilità mentre nel decennio successivo si inizia la vendita dei cronografi a carica automatica. Questa nuova possibilità è dovuta all’uso del nuovo calibro, inizialmente derivante dall’esperienza Zenith e successivamente interamente realizzato da Rolex.

Il nuovo millennio vede l’introduzione dei modelli realizzati con nuove leghe. Nel 2017 alla Fiera dell’orologeria di Basilea sono stati presentati i nuovi modelli tra cui il Daytona Ever Rose, realizzato con questa nuova lega di oro rosa a 18 carati, particolarmente resistente e in grado di mantenere nel tempo le tonalità del colore. Alcuni modelli sono stati presentati con un bracciale non in lega ma in elastomero, una gomma molto resistente all’usura e alle sollecitazioni esterne. Non solo. Anche la lunetta è stata inserita con una ceramica di colore nero.

Ma perché acquistare un Rolex?

La risposta è nell’insieme di motivi che rendono ogni modello unico, distintivo, affascinante ed elegante. Ma anche circostanze come la produzione in numero ridotto o il fatto che sono stati indossati da molti personaggi famosi ne hanno aumentato in maniera considerevole l’appeal, facendolo diventare un vero e proprio status simbol.

Rolex Daytona Ever Rose Prezzo:

ROLEX UOMO USATI - PREZZO, MODELLI, RECENSIONI

ModelloPrezzoTrova miglior prezzo
Rolex Cosmograph Daytona

Rolex Cosmograph Daytona
da 12.000 €

Recensione
Rolex Daytona Ever Rose

Rolex Daytona Ever Rose
da 21.000 €

Recensione
Rolex Submariner

Rolex Submariner
da 6300 €

Recensione
Rolex Yatch Master

da 9000 €

Recensione
Rolex Sea Dweller Deep Sea

Rolex Sea Dweller Deep Sea
da 8400 €

Recensione
Rolex GMT Master II

Rolex GMT Master II
da 7400 €

Recensione
Rolex Datejust in Oro Rosa

da 8500 €

Recensione
Rolex Air King

Rolex Air King
da 2490 €

Recensione

Add your comment