La Storia del Rolex

La Rolex SA è una società svizzera che produce orologi da polso.

Fondata nel lontano 1905 da Hans Wilsdorf e dal fratellastro Alfred Davis.

Hans era un orologiao tedesco e non svizzero come molti potrebbero pensare. Dapprima fondò la Wilsdorf & Davis e solo successivamente nel 1908 registrò il marchio Rolex, l’origine di questo nome è tutt’oggi sconosciuto, si sono fatte molte ipotesi delle più disparate, ma in realtà nessuno conosce il vero significato di questa sigla.

La “W&D” all’inizio si prefiggeva soltanto di importare dalla svizzera all’inghilterra i meccanismi prodotti dalla Hermann Aegler, che in seguito divenne socio dell’azienda. Dopo qualche anno la W&D, precisamente nel 1912 si trasferí in Inghilterra, ma poco dopo anche in seguito ai dazi doganali da pagare eccessivamente alti, e con lo scoppio della prima Guerra Mondiale per cui un tedesco in Inghilterra non era visto di buon occhio, ritornò in Svizzera stabilendosi a Ginevra, ma aprendo anche filiali nel resto del mondo come Nord America, Asia e Australia.

Fu però soltanto nel novembre del 1915 che il marchio Rolex viene registrato ufficialmente, in quanto si dice che Wilsdorf voleva un nome facile da pronunciare in ogni lingua e provare a far diventare l’orologio da polso più popolare tra gli uomini che erano soliti usare quelli da taschino, lasciando alle donne quelli da polso.

Nel 1919 finalmente nasce la Rolex Watch Company, che va a sostituire la W&D, in seguito sappiamo che cambierà ancora denominazione in Montres Rolex SA.

Il simbolo storico della Rolex, invece, la classica corona a tre punte, venne introdotta nel 1925.

Secondo alcuni documenti d’epoca, l’azienda di proprietà di Hans Wilsdorf e la famiglia Aegler, non poteva essere scambiata sul mercato azionario e la Rolex è rimasta fedele a queste sue tradizioni.

Rolex è diventato un marchio cosí importante per essere stata la prima azienda nel campo dell’orologeria a portare numerose innovazioni come:

  • I primi orologi impermeabili
  • I primi con datario
  • I primi con il fuso orario
  • I primi cronometri certificati

Proprio quest’ultima caratteristica ha lanciato il marchio Rolex nell’olimpo degli orologi, detenendo ancora oggi il record per il maggior numero di meccanismi certificati.

Altra importantissima innovazione è stata l’introduzione del movimento al quarzo in cui la Rolex partecipò attivamente per accellerarne lo sviluppo e contrastare la concorrenza sempre più agguerrita dei giapponesi.

ACQUISTA UN ROLEX USATO:

Add your comment